Capire la causa numero 1 del divorzio

Il motivo numero uno per il divorzio è la mancanza di intimità. Ci sono due modi per guardare a questo; o l'intimità è buona o è cattiva. Se hai un matrimonio impegnato e il tuo coniuge rifiuta l'intimità con te, questo è probabilmente il momento migliore per apportare modifiche e fare qualcosa per risolvere la situazione prima che diventi irreparabile. Se invece sei una persona sposata che non è stata in grado di soddisfare sessualmente il tuo coniuge e il tuo coniuge insiste per una relazione sessuale aperta, questo è il momento di agire. Entrambi i coniugi hanno bisogno della passione che porta l'intimità sessuale e della vicinanza che il matrimonio offre.

la prima causa di divorzio

La mancanza di intimità è la prima causa di divorzio. Tuttavia, questo non significa che non ci siano buone ragioni per la mancanza di intimità. Molti matrimoni hanno difficoltà a iniziare e mantenere una relazione intima. Queste coppie spesso soffrono di diverse sfide. A volte questi problemi derivano da esperienze infantili o da una mancanza di abilità associate all'intimità.

Spesso, la causa numero uno del divorzio si verifica perché uno o entrambi i partner non hanno abbastanza soldi. Gli avvocati divorzisti spesso affermano che la maggior parte delle controversie nelle coppie può essere risolta discutendo le questioni finanziarie tra i due partner. Tuttavia, la chiave è che la coppia deve avere abbastanza soldi per mantenere uno stile di vita confortevole.

Un altro problema che causa molti divorzi è l'abuso emotivo. L'abuso emotivo è quando un coniuge usa la forza fisica o la persuasione emotiva per controllare il coniuge del proprio amore. Questo è considerato un motivo molto comune per il divorzio. La vittima può essere abusata fisicamente dal coniuge o può essere abusata emotivamente dal coniuge.

Alcune persone pensano che barare sia sempre sbagliato. Sentono che il matrimonio dovrebbe avere un futuro felice anche se un coniuge li tradisce. Ma la verità è che nessuno è perfetto e anche se il tuo coniuge potrebbe averti tradito, ci sono ancora cose che puoi fare per salva il tuo matrimonio. È importante sapere che il tradimento non deve significare la fine del tuo matrimonio. Puoi comunque salvare il tuo matrimonio, anche se il tuo coniuge ti ha tradito.

Il terzo motivo più comune per il divorzio è l'infedeltà. L'infedeltà si verifica quando una persona sposata ha una relazione sessuale al di fuori del matrimonio. Sebbene ci siano persone che credono che l'intimità coniugale sia il fondamento di qualsiasi matrimonio, non deve essere sempre così. L'infedeltà può verificarsi dopo che è stata sviluppata una relazione onesta e aperta. In alcuni casi l'infedeltà si verifica prima che si formi un matrimonio. Indipendentemente dal motivo dell'infedeltà, il risultato è lo stesso; il tuo coniuge è ora coinvolto in una relazione sessuale al di fuori del tuo matrimonio.

Il problema dell'infedeltà è che crea problemi all'interno del matrimonio. L'infedeltà può far diminuire il livello di intimità tra i partner e questo può portare alla mancanza di intimità e passione nel matrimonio. A causa della mancanza di intimità, la comunicazione ne risente e questo alla fine porterà al divorzio. Quando i matrimoni finiscono con un divorzio a causa dell'infedeltà, i coniugi di solito hanno problemi di fiducia e spesso non sono in grado di fidarsi di nuovo del coniuge.

A volte, i motivi per cui i matrimoni finiscono con un divorzio non sono i motivi per cui le persone pensano che lo siano. Uno dei motivi più comuni per cui le coppie divorziano è perché uno dei coniugi non era disposto a impegnarsi nel lavoro necessario per mantenere vivo il matrimonio. Altre coppie divorziano perché uno dei coniugi è bipolare o soffre di qualche altro problema di salute mentale. Quando le coppie divorziano, uno dei motivi principali per cui ciò accade è perché il coniuge infedele non voleva lavorare per riparare il danno che aveva fatto al matrimonio. Non importa quale sia il motivo, è importante che entrambe le persone lavorino duramente per riparare il danno che è stato fatto.

Come posso convincere il mio coniuge a volermi indietro? - Due errori segretamente semplici ma mortali che non dovrebbero mai essere commessi in nessun matrimonio

Come posso fare in modo che il mio coniuge mi voglia? Questa è la domanda che si pongono tutte le coppie di sposi. Il matrimonio è diventato troppo facile e vedi che il tuo coniuge accetta semplicemente il fatto che non è in grado di fare nulla per la relazione ed è per questo che una volta ogni tanto ti senti perso e questo è quando una separazione o un divorzio sarebbe inevitabile. Cosa si può fare per evitare che si verifichi questa situazione?

come posso fare in modo che il mio coniuge mi voglia

Devi cercare di mantenere la tua testa intatta, qualunque cosa accada. Non rinunciare facilmente al tuo coniuge perché pensi che lo sia troppo tardi. Ricorda che anche se il tuo coniuge a un certo punto ti è stato infedele, non significa che sia perfetto. Devi sempre tenere a mente che il tuo coniuge è ancora umano e può ancora innamorarsi di qualcuno di nuovo. La verità è che gli esseri umani sono programmati per voler avere relazioni con coloro che percepiscono come "perfetti" o qualcuno di cui possono "fidarsi". Questo non significa che non puoi riavere il tuo ex se il tuo coniuge ti è stato infedele, ma significa che potrebbe richiedere un po' di lavoro e di pazienza.

Una volta accettato il fatto che devi lavorare su come posso convincere il mio coniuge a volermi di nuovo, la prossima cosa che devi fare è mettere tutte le carte in tavola e confrontarti con il tuo partner sui problemi del tuo matrimonio. Parla dei problemi che entrambi sentite causati dall'infedeltà. Ad esempio, hai notato che il tuo coniuge era diventato distante dopo che hai iniziato ad avere una relazione? Questa può essere un'indicazione che il tuo coniuge non ti ama più. Se vuoi che il tuo matrimonio sopravviva, devi iniziare a impegnarti. Ciò significa che devi essere disposto a scendere a compromessi e parlare delle questioni che riguardano il tuo matrimonio.

Un altro modo per affrontare il problema è far sapere al tuo coniuge che lo ami e apprezzeresti davvero il fatto che sia ancora impegnato con te e stia facendo tutto il possibile per esserti fedele. Devi anche far loro sapere che il tuo coniuge ti ama e farebbe qualsiasi cosa per te. Il messaggio qui è che il tuo coniuge si prende cura di te, ma affinché il matrimonio sopravviva, devi prenderti cura anche di lui/lei. Il tuo coniuge si sentirà molto apprezzato e accudito se sente che lo stai trattando bene e lo desideri nella tua vita. Ciò creerebbe un legame più stretto tra te e il tuo coniuge e ti vedrebbe salvare la faccia davanti al tuo partner.

Dopo che tutto questo è stato detto e fatto, la prossima domanda che dovresti porti quando pensi a come posso convincere il mio coniuge a volermi di nuovo è se vale la pena salvare il tuo matrimonio. Il motivo per cui è importante porsi questa domanda è perché se vale davvero la pena salvare il tuo matrimonio, allora avresti ovviamente trovato il modo di affrontare i problemi che mantengono vivo e vegeto il matrimonio. Quindi, se non vale la pena salvare il tuo matrimonio, è probabile che sia successo qualcosa all'interno del matrimonio che ha causato la rottura del matrimonio. Se questo è il caso, allora devi assicurarti che il danno non sia irreparabile perché riparare un matrimonio significherebbe che entrambe le parti tornano insieme con le reciproche buone intenzioni.

Tuttavia, se vale la pena salvare il tuo matrimonio, allora ci sono alcune cose che puoi provare da solo. Una di quelle cose sarebbe cercare di riaccendere la storia d'amore. Se il romanticismo è ciò che il tuo matrimonio ha perso, allora sarebbe consigliabile uscire con appuntamenti e cercare possibili alternative in cui tu e il tuo coniuge potete andare ad appuntamenti romantici. Uscire insieme può effettivamente aiutare il tuo matrimonio poiché manterrebbe il fuoco acceso all'interno del tuo matrimonio. Può anche rafforzare la tua relazione di coppia.

Un'altra cosa che puoi provare da solo quando ti chiedi "come posso convincere il mio coniuge a volermi indietro" sarebbe giocare duro per ottenerlo. Può sembrare strano, ma è uno dei modi migliori per convincere il tuo coniuge a volerti indietro. Vedete, giocare duro per entrare in realtà gioca nella natura di una persona. La maggior parte delle persone tenderebbe ad essere troppo gentile con i propri coniugi pensando che così facendo in qualche modo li farebbe sentire meglio nel matrimonio. Questo non è il caso e può effettivamente allontanare voi due.

La chiave per giocare duro quando ti chiedi "come posso convincere il mio coniuge a volermi indietro" sarebbe accettare effettivamente che tu voglia le tue spalle. Se lo accetti, in qualche modo ti sentirai meglio all'interno del tuo matrimonio, il che a sua volta spingerebbe il tuo coniuge verso di te. Sarebbe una situazione vantaggiosa per tutti. Ricorda solo che tutto inizia sempre con un pensiero, e questo include fare in modo che il tuo coniuge si innamori di nuovo di te.